Abitazioni, Poste e Unieuro: ancora raid dei ladri a Porto, Mantova e Curtatone

HINTERLAND – Non si fermano i raid dei ladri nell’hinterland mantovano: ieri sera tre sopralluoghi del personale della Questura (che indaga sui fatti), per altrettante intromissioni dei “soliti ignoti”.
Alle 20 in viale Buozzi a Porto Mantovano segnalato un furto in abitazione: una donna, incaricata dalla figlia di controllare la casa durante la sua assenza, si è accorta della finestra spalancata ed è andata a controllare. Ormai era troppo tardi: erano spariti un orologio, una collana e 150 euro in contanti.
Alle 22 invece, l’allarme è scattato all’Unieuro di Curtatone, in via dei Napoletani: qui invece il tentativo di intromissione non è andato a buon fine. Danneggiata la recinzione e divelta una porta d’entrata, ma il colpo è sfumato. Le riprese delle telecamere di videosorveglianza, ora al vaglio dei poliziotti, mostrano i movimenti di tre persone, quasi certamente uomini. Alle 2.30 di notte, infine, nell’ufficio postale di viale Veneto a Mantova, un’altra effrazione: i ladri sono riusciti ad asportare circa 200 euro e alcuni pacchetti Amazon in consegna.