Aster, nel 2020 assistenza h24 agli inquilini anche in lockdown. Ora è aperto il bando per l’assegnazione alloggi

MANTOVA – Un anno difficile il 2020 per Aster ma durante il quale l’azienda in house del Comune di Mantova è sempre riuscita comunque a garantire tutti i servizi, anche per quanto riguarda i 450 alloggi di edilizia residenziale pubblica, di proprietà del Comune di Mantova, che gestisce.
Nel periodo del lockdown, raccontano il presidente Michele Chiodarelli e il responsabile area servizi abitativi Davide Oneda, è stata garantita comunque un’assistenza h24 agli inquilini per problemi manutentivi, economici, di relazione tra le persone. Poi con la riapertura degli sportelli, nonostante la cassa integrazione a cui Aster ha dovuto ricorrere per i minori introiti della sosta in città, è sempre stata fornita assistenza per tutte le questioni, compresi i bandi, e l’assistenza è stata data non solo agli inquilini delle case popolari ma anche a quelli degli alloggi sul libero mercato che non riuscivano a pagare l’affitto.

Intervista Michele Chiodarelli, Presidente Aster Mantova

Ora sul fronte dell’edilizia residenziale pubblica è aperto un bando importante

Intervista a Davide Oneda, Responsabile Servizi Abitativi Aster

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here