Domani e lunedì si vota: 5 comuni scelgono il sindaco, alle urne 21mila mantovani

MANTOVA – Sono cinque i comuni mantovani al voto nella tornata che si svolgerà domani, domenica 14 (dalle 7 alle 23) e lunedì 15 maggio (dalle 7 alle 15). Si va alle urne a Borgo Mantovano, Castel Goffredo, Ceresara, Rodigo e San Martino dall’Argine. Sono circa 21mila gli elettori chiamati a scegliere i primi cittadini.

A Borgo Mantovano, il sindaco uscente Alberto Borsari (Insieme per Crescere), verrà sfidato da Pietro Poltronieri (Insieme per Borgo Mantovano). Lotta a due anche a Castel Goffredo, dove il primo cittadino uscente Achille Prignaca (Centrodestra Castellano) se la vedrà con l’ex sindaco Alfredo Posenato (Progetto Civico). Saranno quattro invece i candidati alle elezioni comunali di Rodigo: l’attuale sindaco Gianni Grassi si ripresenta alla guida di “Uniti per Rodigo, Rivalta, Fossato”. A contendergli la massima carica l’ex primo cittadino Gianni Chizzoni (Noi per voi), oltre a Maurizio Bulgarelli (Destinazione Comune) e Alberto Ariotti (Guardiamo Avanti). Non si è invece ripresentato Simone Parolini a Ceresara, dove verrà eletto un nuovo primo cittadino: di fronte Francesco Guarneri (Passione Civica, compagine che vede in lista proprio Parolini) e Daniela Ghidini (Ceresara per tutti). Cerca la riconferma Alessio Renoldi a San Martino dall’Argine: non ci sono avversari, visto che la sua “Progetto comune” è l’unica lista in campo. L’avversario è il quorum: dovranno votare il 40%+1 degli aventi diritto. Tutti i comuni mantovani alle urne sono sotto i 15mila abitanti, quindi non saranno previsti ballottaggi.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here