Domenica a Viadana e dintorni torna “PuliAmo il Creato” per la rimozione di rifiuti abbandonati

VIADANA – Domenica 19 marzo sul territorio comunale di Viadana ritorna “PuliAmo il Creato”, evento giunto alla quattordicesima edizione sotto l’egida di PuliAmo Viadana, Unità Pastorale “Beata Vergine delle Grazie”, “Coi ca pulés darent ‘l fiöm”, Protezione Civile Oglio Po, associazione Noi Ambiente Salute, Comunità Laudato Sì Oglio Po e i Comuni di Viadana – Assessorato all’Ambiente e Casalmaggiore (le attività si svolgeranno anche nella frazione di Roncadello).

L’evento si terrà nel corso dell’intera mattinata, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, con tre punti di ritrovo alle ore 8.30: a Cicognara presso l’Oratorio Unitario, a Viadana presso il nuovo parcheggio delle piscine e del rugby, al Centro Servizi di Bellaguarda. L’inizio dei lavori, successivo a un veloce briefing organizzativo, è previsto per le ore 9; la conclusione, invece, alle ore 12. Dopodiché alle ore 12.30 tutti coloro che avranno collaborato si troveranno all’oratorio di Cicognara per un pranzo insieme a base di pasta e panino col salame.

“PuliAmo il Creato” è il periodico appuntamento di sensibilizzazione “pratica” alla cura e alla custodia del territorio tramite la rimozione dei rifiuti abbandonati e la segnalazione dei problemi gravi che affliggono la meravigliosa natura golenale e agreste che ci circonda.

Tutti possono partecipare. Sotto i 13 anni sarà necessario essere accompagnati o essere in squadra con gli altri adulti. Si invita a portare da casa un paio di guanti da lavoro della propria misura (il giubbetto catarifrangente viene invece consegnato all’atto dell’iscrizione).

“Da qualche anno ormai – afferma l’assessore all’Ambiente Alessandro Cavallari – si rinnova l’impegno da parte dell’amministrazione comunale in favore di questa importante iniziativa legata alla sensibilizzazione rispetto alle tematiche ambientali. Si tratta di un’esperienza di valore e importante per l’intera collettività, perciò come sempre invitiamo la cittadinanza a partecipare. Ringraziamo tutte le parti che a vario titolo si sono impegnate per la realizzazione dell’evento e per il messaggio importante che intendono lanciare tramite l’iniziativa”.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here