La piena del Secchia cresce, vicini al record del 2009: chiuso il ponte di Bondanello di Moglia

Il ponte di Bondanello di Moglia questa mattina alle 8,30

BONDANELLO (MOGLIA) – La portata d’acqua della piena del Secchia, attesa nel pomeriggio nel mantovano, sembra addirittura superiore a quella prevista fino a ieri.
“La Provincia di Mantova ha disposto poco fa la chiusura del ponte di Bondanello”. A darne notizia è il sindaco di Moglia Simona Maretti che prosegue sottolineando: “Il fiume ha raggiunto il colmo di piena a m. 11,70. Si tratta di una piena di significativa proporzione non lontana da quella del 2009 dove il livello raggiunto fu di m. 11,98.Prosegue il costante monitoraggio per tutta la giornata”.

Il sindaco Maretti ha seguito l’evolversi della situazione durante la nottata insieme a Polizia Locale, tecnici del Comune e Protezione Civile. Bondanello di Moglia è la prima località della provincia di Mantova toccata dal Secchia. Sono state chiuse le strade arginali sia a Bondanello che nelle altre località bagnate dal fiume a Moglia così come nei comuni di Quistello e San Benedetto Po.

VEDI ANCHE: La piena del Secchia attesa domani pomeriggio, sorvegliato speciale il ponte ferroviario di Quistello. Idrovore in azione.