Parrucchiere di Moglia muore in Tunisia a dieci giorni da un incidente stradale

Non ce l’ha fatta Vanni Siliprandi, il parrucchiere 65enne di Moglia che dieci giorni fa era stato vittima di un incidente stradale in Tunisia, dove si trovava in vacanza.
L’uomo è morto questa mattina all’ospedale di Tunisi: troppo gravi le ferite e i traumi riportati nell’incidente. Le sue condizioni erano apparse da subito molto critiche e i medici tunisini l’avevano infatti tenuto in coma farmacologico. Negli ultimi giorni si è verificato un peggioramento che lo ha portato al decesso.
Vasto cordoglio si è diffuso in giornata a Moglia e nella frazione di Bondanello dove Siliprandi era residente. I funerali non sono ancora stati fissati, si attende il rientro della salma dalla Tunisia.
Nel gennaio 2011 Siliprandi si trovò suo malgrado ad assistere ai disordini verificatisi dopo lo scoppio della rivoluzione in Tunisia. Anche allora si trovava in vacanza nel Paese nordafricano.