Sviluppo infrastrutture e opportunità di business. Bottani allaccia rapporti con l’Arabia Saudita

MANTOVA – Possibili collaborazioni con il porto di Mantova Valdaro, sviluppo della Freccia dei due laghi Mantova – Peschiera, la nuova linea ferroviaria a cui la Provincia di Mantova sta lavorando per potenziare i collegamenti tra il capoluogo gonzaghesco e il Garda e opportunità di business tra Mantova e l’Arabia Saudita.

Questi i temi al centro del confronto tra il Presidente della Provincia Carlo Bottani e Ahmed Bin Bandar Bin Ahmed Al – Sudairy, rappresentante di una delle più importanti famiglie saudite ricevuto venerdì pomeriggio a Palazzo di Bagno in occasione della sua prima visita a Mantova.

“Grazie ad amici comuni – spiega il Presidente Bottani – ho avuto modo di incontrare e conoscere il discendente dell’importante famiglia saudita, che si è detto molto interessato ad intraprendere contatti con imprenditori mantovani per valutare sinergie e scambi commerciali tra l’Italia e il suo Paese. Sono lieto di aver gettato le basi di questo ponte di amicizia tra Mantova e Ryad ed ho colto l’occasione per invitare di nuovo l’imprenditore nella nostra provincia per conoscerne meglio caratteristiche e tessuto imprenditoriale”.

Dopo il colloquio con il numero uno di Palazzo di Bagno, Ahmed Bin Bandar ha visitato Palazzo Te e il Borgo di Grazie.

All’incontro con Bottani e funzionari della Provincia, ha partecipato anche l’ex assessore regionale Stefano Bruno Galli.