Trasporto scolastico, il sindaco Palazzi e l’assessore Rebecchi scrivono ad Apam per potenziare il servizio

(immagine di repertorio)

MANTOVA –  In una lettera inviata ieri e indirizzata ad Apam, Il Sindaco di Mantova Mattia Palazzi e l’Assessore Iacopo Rebecchi hanno invitato l’azienda del trasporto pubblico mantovano a potenziare il servizio di trasporto scolastico.

L’attuale normativa fissa all’80% la capienza del mezzo, limite massimo, che anche se non superato, in realtà si è dimostrato inadeguato rispetto alle esigenze di distanziamento richieste da studenti e genitori.

Da qui la richiesta: attingere, per finanziare i servizi supplementari necessari, da un fondo messo a disposizione dall’Agenzia Trasporti Pubblici Locali Mantova e Cremona, creato appositamente per rispondere a criticità riguardanti il trasporto scolastico.

L’agenzia TPL Mantova Cremona risulta l’unica in Lombardia ad aver messo a disposizione risorse per questo fine, ci si augura dunque che le risorse messe a disposizione dai territori locali vengano integrate anche dalla Regione Lombardia, dalla quale dipende il 90% del finanziamento del trasporto pubblico locale.