Troppa maleducazione e il parroco di Cicognara chiude l’oratorio

CICOGNARA (VIADANA) – Troppa maleducazione e il parroco di Cicognara don Andrea Spreafico decide di chiudere per un giorno l’oratorio.
E’ quanto accaduto ieri quando davanti all’oratorio è apparso un cartello in cui erano riportate tutte le ragioni che avevano portato a tale decisione.
“Troppe parole volgari, cacca ovunque nei bagni, rifiuti buttati a caso, sedie prese dal portico e abbandonate, persone che entrano in mutandoni e canottiera, uomini che si tolgono le croste dai piedi, bambini sotto i 5 anni non accompagnati in bagno dai genitori (presenti) e comportamenti da bulli violenti”. Tutti comportamenti racchiusi in una parola: maleducazione.
Sono accuse dunque molto circostanziate quelle di don Andrea che prosegue scrivendo:
“Per adesso chiudiamo per un giorno poi chiuderemo per una settimana. Questa è la nostra casa: se entri, rispetti le regole, oppure stai fuori”.
E aggiunge, rivolto a chi magari pensi di divertirsi comunque ignorando il cartello: “Sulla piazza davanti alla chiesa, che è di nostra proprietà, non si gioca a pallone”.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here