Sabbioneta, tutto pronto per la Fiera del Carmine: dal 14 al 20 luglio un programma ricco di eventi

Sabbioneta, la Fondazione Heritage sarà operativa dal 1° luglio

SABBIONETA – Seguendo una tradizione secolare, nei giorni che andranno da giovedì 14 a mercoledì 20 luglio la città di Sabbioneta si vestirà a festa celebrando la tanto attesa Fiera del Carmine.         

Grazie alle numerose associazioni del territorio che hanno scelto di aderire, il calendario degli eventi dell’edizione 2022 sarà ricco e variegato. Si partirà, giovedì sera, con uno spettacolo suggestivo: la facciata di Palazzo Ducale diventerà il fondale per un video mapping che richiamerà alcuni degli oggetti esposti nella mostra Rinascimento Sabbionetano, curata da Fausto Fornasari e finanziata da Regione Lombardia, vistabile nelle sale della Residenza gonzaghesca fino al trentuno dicembre. La serata vedrà l’esibizione sul palco di Piazza Ducale anche del gruppo della Associazione di Breda Cisoni “Casa della Musica”, scuola di musica del territorio sabbionetano (evento gratuito).

Si proseguirà, venerdì sera dalle 21.15, con il ricordo in musica del centesimo anniversario dalla nascita del bredese Wolmer Beltrami. La serata, organizzata dalla Pro Loco di Sabbioneta vedrà esibirsi i fisarmonicisti Tiziano Chipelli, Luca Zanetti e Lorenzo Martelli insieme ai ballerini Mariapia Mari e Antonio Falsetti (evento gratuito).

Suoni ben più metallici e roboanti si potranno ascoltare, sabato pomeriggio, al Sabbio Tractor Pulling, nella arena allestita in Via Santuario, nei pressi del centro sportivo di Vigoreto. Dopo molti anni, grazie agli organizzatori, ai proprietari dei terreni e alla Associazione Pro Loco che ha sposato la causa, torna in provincia di Mantova una tappa del campionato italiano di Power Pulling. Trattori da tutta Italia si sfideranno a suon di potenza, in uno sport che unisce passione per la terra, capacità meccanica e curiosità dei presenti, per un appuntamento più unico che raro (inizio gare ore 17, ingresso 10 euro, gare fino a mezzanotte; stand gastronomici presso la pulling arena).

La giornata di domenica sarà interessata da diverse attività concentrate nel centro storico di Sabbioneta. Dalle 7 alle 20 artisti madonnari e artisti di strada si esibiranno nella loro arte nei pressi della gonzaghesca Galleria degli Antichi (evento gratuito). Dalle 16.30, presso la Biblioteca Comunale di Palazzo Forti, un laboratorio dal titolo “Giocando si impara a…cucinare”, curato dallo chef Gianfranco Allari accompagnerà i bimbi dai 5 ai 10 anni alla scoperta dei segreti della cucina (evento gratuito, prenotazione obbligatoria, posti limitati).

Uno stand della Associazione “Tartufai della Bassa”, in Piazza d’Armi, preparerà i presenti alla serata di tributo ai Nomadi con il gruppo “Ma noi no” che dalle 21.15 animerà il palco di Piazza Ducale con una serata dal titolo “Ricordando Augusto” (ingresso libero). Nel centro storico anche altre occasioni culinarie e piccolo mercatino dell’artigianato.

Nella serata di martedì, le armonie raggiunte dall’accordo degli strumenti suonati dai musicisti del Casalmaggiore International Festival si rincorreranno piacevolmente nella storica cornice del Teatro all’Antica, in una tappa del Festival che porta nel comprensorio giovani artisti provenienti da tutto il mondo (ore 21.15, Teatro all’Antica, ingresso libero).

A chiusura della settimana della Fiera del Carmine, una attività inedita per la città ideale. Con appuntamento alle 21.30 nel campo sportivo dell’Oratorio San Sebastiano di Sabbioneta, insieme alla Biblioteca Comunale e alla Cooperativa Sociale Alkemica, grandi e piccoli saranno accompagnati nella osservazione del cielo stellato sopra la città di Vespasiano (evento gratuito).”