Mantova pazzarello, vince il Lumezzane 4-3. Terzo ko di fila per i virgiliani

LUMEZZANE – Il Mantova perde 4-3 in casa del Lumezzane. Squadra sottotono per lunghi tratti con tanti errori individuali in difesa e scelte di gioco errate in fase offensiva. A passare in vantaggio è il Mantova al 22’ con un tiro cross di Brignani deviato in modo beffardo dal mantovano Pogliano. Il Mantova avrebbe la possibilità di incrementare il vantaggio ma Bani non riesce a trovare i tempi giusti per servire in contropiede i compagni e sfuma l’azione. Sul ribaltamento di fronte, il Mantova si fa trovare scoperto e Pogliano di testa riesce ad anticipare De Maio, siglando l’1-1. A inizio ripresa la squadra di Possanzini ha la possibilità di raddoppiare con Celesia che di sinistro centra Filigheddu. E come nel primo tempo, gol sbagliato, gol subito: Iori supera facilmente Celesia in area di rigore e insacca alle spalle di Sonzogni. Il Mantova ci prova con un Bragantini che manda di poco fuori. Chi non sbaglia è Iori che al 59’ trova la terza rete sfruttando uno svarione della difesa virgiliana che al 64’ trova il quarto gol ancora con Iori: destro a giro e palla all’incrocio. La squadra biancorossa si sveglia al 71’: traversone di Bombagi in area per Bragantini che anticipa tutti e insacca. Il Lume si spegne e il Mantova rientra definitivamente in partita grazie al gol di Bani che arriva di gran carriera e commettendo forse fallo sul portiere insacca. Al 93’ Debenedetti ha la palla del pareggio, ma il suo colpo di testa si stampa sul palo. Un minuto dopo ci prova Bragantini con un tiro a giro ma Filigheddu si supera. Figuraccia evitata ma in ogni caso per l Mantova è il terzo ko consecutivo. Domenica prossima l’ultima di campionato al Martelli contro il Legnago.

Lumezzane: Filigheddu; Moscati, Dalmazzi, Pogliano (85’Pisano), Regazzetti; Ilari, Taugourdeau, Calì; Spini, Iori (74’Poledri), Cannavò (74’Capelli). A disp: Rizzo, Troiani, Basso Ricci, Galabinov, Pesce, Parodi, Scremini, Righetti, Tortelli. Allenatore: Franzini

Mantova: Sonzogni; Brignani, Bani, De Maio, Celesia (63′ Panizzi); Trimboli, Muroni (63′ Fedel); Wieser (82′ Giacomelli), Galuppini (82′ Debenedetti), Bombagi (82′ Monachello) , Bragantini. A disp.: Festa, Redolfi, Fiori, Cavalli, Napoli, Argint. Allenatore: Possanzini.

Arbitro:

Marcatori: 22′ Brignani, 37′ Pogliano, 50′ 59′, 64′ Iori, 71′ Bragantini, 78′ Bani

Note: ammoniti Pogliano, Calì, Dalmazzi, Spini

SECONDO TEMPO

93′ Mantova vicino al pareggio con un colpo di testa di Debenedetti che manda sul palo

6′ di recupero

ammonito Dalmazzi

78′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL DEL MANTOVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA: mischia in area del Lumezzane, la risolve Bani

71′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL DEL MANTOVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA: Trimboli nlancia Bombagi che serve in area Bragantini bravo ad anticipare difensore e portiere

67′ ci prova Wieser di destro, palla alta

64′ si spegne la luce, il Mantova subisce il quarto gol con un gol spettacolare di Iori: tiro a giro da fuori

59′ terzo gol del Lumezzane ancora con Iori. Difesa del Mantova immobile e girata vincente che spiazza Sonzogni

58′ gran parata di Sonzogni su un  gran tiro di Spini

50′ raddoppio del Lumezzane con Iori che in area di rigore si libera facilmente dei difensori biancorossi e in girata insacca

49′ contgropiede Mantova con Wieser che allarga per Celesia, sinistro, para Filigheddu

riparte il match

PRIMO TEMPO

fine primo tempo

1′ di recupero

ammonito Calì

37′ pareggio del Lumezzane con un colpo di testa di Pogliano che anticipa De Maio

36′ contropiede Mantova tre contro due, sbaglia il passaggio per Bani, che era in fuorigioco

34′ avanza il Lumezzane il Mantova si salva in qualche modo

33′ Mantova in controllo

ammonito Pogliano

22′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL DEL MATOVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA: tiro cross di Brignani e deviazione beffarda di Pogliano

16′ Iori al tiro in area, Sonzogni c’è

11′ il Mantova si affaccia in avanti con un traversone basso di Gluppini per Bragantini che però viene anticipato da un difensore

7′ proteste del Lume per un possibile rigore non concesso dal direttore di gara su Cannavò

6′ fasi di studio tra le due squadre

inizia il match