Mantova, Possanzini: “Battiamo il Legnago, poi testa alla Supercoppa”

MANTOVA – Dopo tre sconfitte consecutive il Mantova cerca i tre punti che mancano da oltre uin mese, nel match di domenica contro il Legnago. Al “Martelli” ultima gara della regular season. In palio tre punti che valgono per le statistiche e nulla di più. Sia i virgiliani che gli scaligeri hanno già raggiunto i rispettivi obbiettivi e di certo non sarà quello di viale Te, il campo su cui si focalizzeranno le attenzioni maggiori. Mantova e Legnago si preparerrano per l’ultima appendice del campionato. la squadra di Possanzini affronterà Cesena e juve Stabia in Supercoppa, mentre la squadra di Donati andrà a giocarsi i play off. Oggi in conferenza stampa il tecnico biancorosso (guarda video) ha caricato i suoi in vista di questo finale di stagione, con un occhio anche al futuro. Sì perchè proprio nei giorni scorsi c’è stato il tanto atteso incontro tra il presidente Piccoli e Possanzini, che hanno sancito l’inizio di un nuovo cammino che porterà il Mantova a giocarsi la Serie B, nella prossima stagione.

Intanto però c’è il Legnago. Gara da non sottovalutare quella di domenica perchè gli scaligeri arrivano da un girone di ritorno strepitoso. Anche nel match d’andata erano riusciti a mettere in difficoltà i biancorossi. Una formazione da temere, che non ha nulla da perdere e venderà cara la pelle anche in questo match.

Il Mantova avrà fuori Maggioni e Radaelli. Assenze che costringeranno Possanzini ad una serie di espertimenti, che poi a cascata potrebbe intaccare non solo la corsia di destra, ma anche altre zone del campo. Domani mattina ci sarà la rifinitura a porte aperte ai tifosi a Mantovanello. L’occasione per vedere da vicino il Mantova al lavoro prima del match di domenica.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here