Rugby Serie A Elite: Viadana, dalle franchigie arrivano 4 azzurrini

PAARL, SOUTH AFRICA - JULY 9: Simone Brisighella of Italy during the World Rugby U20 Championship 2023, 9th Place semi final match between Italy and Fiji at Paarl Gymnasium on July 9, 2023 in Paarl, South Africa. (Photo by World Rugby/World Rugby via Getty Images)

VIADANA – In seguito alla comunicazione della Federazione Italiana Rugby, il Rugby Viadana 1970 accoglie 4 atleti inseriti nel progetto che coinvolge le Accademie di Zebre Parma e Benetton Rugby e i club di Serie A Elite. Dalla prossima stagione potranno vestire la maglia giallonera: Simone Brisighella, Riccardo Bartolini, Nicholas Gasperini e Tommaso Simoni.

La Federazione Italiana Rugby ha finalizzato, in collaborazione con le due Franchigie di United Rugby Championship e con le Società del Campionato Italiano di Serie A Elite Maschile, una nuova fase nella formazione degli atleti di alto livello attraverso l’individuazione di percorsi sempre più personalizzati per gli atleti impegnati all’interno delle Accademie di Zebre Parma e Benetton Rugby.

A partire dalla Stagione Sportiva 2023/24, con l’obiettivo di massimizzare il minutaggio degli atleti provenienti dal progetto tecnico di formazione federale d’elite inseriti nelle Accademie delle due Franchigie, ogni giocatore potrà essere assegnato nel corso della stagione ad una Società del massimo campionato nazionale, dove l’allineamento tra gli staff tecnici di FIR, Franchigie e Club consentirà ai giovani atleti in formazione di proseguire la propria evoluzione in una competizione coerente con gli obiettivi di sviluppo individuali come la Serie A Elite.

Il progetto costituisce un nuovo passo nell’applicazione della visione tecnica della Riunione di Verona del giugno 2021, nel corso del quale erano state poste le basi per l’evoluzione della Serie A Elite Maschile (all’epoca Top10) tra le progettualità di Alto Livello di FIR, portando i migliori prospetti prodotti dal movimento nazionale a confrontarsi sul più importante dei palcoscenici domestici come momento centrale delle rispettive formazioni individuali nella strada che potrà portarli a consolidarsi nel più alto livello di Gioco, quello dell’URC e della scena internazionale.

Per arricchire ulteriormente la pathway degli atleti delle Accademie di Zebre Parma e Benetton Rugby, unitamente all’assegnazione presso un Club di Serie A Elite maschile, saranno organizzati nel corso della stagione due incontri tra le Accademie di Franchigia e si svolgeranno degli scambi tecnici durante le finestre EPCR con le Academies di Irish Rugby Football Union.

Marzio Innocenti, Presidente FIR, ha dichiarato: “Il percorso di formazione di alto livello rappresenta uno snodo cruciale per la nostra crescita e per la nostra sostenibilità a livello internazionale. Il fatto che, finalmente, quasi tutte le Società del massimo campionato italiano abbiano deciso di essere al nostro fianco e al fianco delle Franchigie in questo processo costituisce un miglioramento che mi incoraggia e mi da fiducia per continuare a lavorare su questa strada negli anni a venire”.

Daniele Pacini, Direttore Tecnico e dell’Alto Livello FIR, ha detto: “Garantire agli atleti in formazione verso l’alto livello il miglior percorso possibile a livello nazionale, internazionale giovanile e infine seniores, mantenendo al cuore del progetto il potenziale del singolo ed i piani di sviluppo individuali, costituisce l’aspetto essenziale del processo che, dalle Franchigie, si amplia dal 2023/24 coinvolgendo attivamente le Società del nostro massimo campionato, impegnate nel partecipare alla crescita dei migliori profili espressi dal movimento. Al fine di offrire sempre il miglior percorso possibile lavoriamo e lavoreremo anche con le Società di appartenenza, valutando eventuali assegnazioni anche ai Club di Serie A. Per ogni atleta il percorso e l’assegnazione terranno in conto una serie di fattori, sportivi e logistici, privilegiando in ogni caso le necessità e le opportunità che ogni assegnazione offre per la crescita del giocatore verso una partecipazione costante all’attività di Zebre Parma e Benetton Rugby e verso la scena internazionale, che per tutti gli atleti coinvolti deve rappresentare l’obiettivo ultimo da raggiungere”

Accademia Benetton Rugby
Marcos GALLORINI – pilone destro, Mogliano Veneto Rugby
Lapo FRANGINI – tallonatore, Mogliano Veneto Rugby
Carlos BERLESE – flanker, Mogliano Veneto Rugby
Marco SCALABRIN – ala, Femi-CZ Rovigo
Matteo RUBINATO – flanker, Femi-CZ Rovigo
Tommaso SIMONI – estremo, Rugby Viadana 1970
Lorenzo CASILIO – mediano di mischia, Valorugby Emilia
Riccardo ANDREOLI – seconda linea, Valorugby Emilia
Enrico PONTARINI – flanker, Rangers Vicenza

Accademia Zebre Parma
Nicholas GASPERINI – tallonatore, Rugby Viadana 1970
Riccardo BARTOLINI – pilone sinistro, Rugby Viadana 1970
Bradley HENDERSON – flanker/n.8, Rangers Vicenza
Samuele TADDEI – pilone sinistro/tallonatore, HBS Colorno
Alessandro GESI – ala/estremo, HBS Colorno
Alessandro FILONI – seconda linea, Sitav Lyons Piacenza
Giovanni QUATTRINI – tallonatore, Sitav Lyons Piacenza
Riccardo GENOVESE – Zebre Parma
Giacomo FERRARI – Zebre Parma
Simone BRISIGHELLA – apertura, Rugby Viadana 1970 (Club di appartenenza)
In seguito alla comunicazione della Federazione Italiana Rugby, il Rugby Viadana 1970 ha il piacere di accogliere 4 atleti inseriti nel progetto che coinvolge le Accademie di Zebre Parma e Benetton Rugby e i club di Serie A Elite. Dalla prossima stagione potranno vestire la maglia giallonera: Riccardo Bartolini, Simone Brisighella, Nicholas Gasperini e Tommaso Simoni.

Tra tutti i ragazzi selezionati a prendere parte alle due Accademie, il nostro Simone sarà l’unico a poter indossare la maglia del suo club d’origine.

Queste le dichiarazioni dei 4 nuovi innesti:
Riccardi Bartolini: “Sono felice ed emozionato di entrare a far parte di questo club. Non vedo l’ora di cominciare per poter conoscere compagni e staff e dare il massimo per la squadra.”
Simone Brisighella: “Essendo cresciuto nel settore giovanile di Viadana è un sogno da quando sono piccolo di giocare per la prima squadra del mio club di origine. Quando mi è stato proposto non ci ho pensato neanche un attimo ad accettare. Sono molto contento e orgoglioso di rappresentare i colori gialloneri e non vedo l’ora di iniziare. Mi Impegnerò tantissimo per trovare spazio e minutaggio.”
Nicholas Gasperini: “Sono davvero contento di poter far parte di questo gruppo, sarà una nuova esperienza bellissima. Sono sicuro che mi divertirò!”
Tommaso Simoni: “È un grande piacere per me aver ricevuto la possibilità di giocare con  Viadana è una squadra che mi ha sempre interessato molto quando la vedevo giocare. L’obiettivo per quest’anno è di offrire allo staff, ai tifosi e ai miei compagni di squadra prestazioni di alto livello per riuscire a dare qualcosa in più alla squadra . Non vedo l’ora di scendere in campo con questa nuova maglia.”