Il Caseificio di San Silvestro punta al mercato europeo: approvata la variante al Pgt per l’ampliamento dell’azienda

Il Comune di Curtatone

CURTATONE – Il Caseificio Sociale San Silvestro pronto ad ampliarsi ed a conquistare il mercato europeo e, nello specifico, britannico. Un’operazione per la quale si è, però resa necessaria, come spiegato dall’assessore Ivan Fiaccadori, una variante al Pgt approvato nel 2008 che aveva visto trasformare un’area circostante all’azienda in residenziale: intervento, questo, realizzato dopo la dismissione dell’allevamento suinicolo in favore della sola produzione di prodotti caseari realizzati con il latte dei soci.

Lunedì in consiglio comunale, dunque l’approvazione della variante seppur non senza alcune perplessità da parte della minoranza, in particolare di Curtatone Futura: se lo sviluppo di un’azienda del territorio (e la vendita del Grana Padano da questa prodotto) è valore aggiunto, dall’altro resta, infatti, la preoccupazione per alcune problematiche sollevate in passato dai residenti legate alla presenza dell’azienda in una zona vicina al centro abitato.