La Capigruppo non viene convocata prima del Consiglio sul bilancio consuntivo. Le minoranze disertano il voto

La Capigruppo non viene convocata prima del Consiglio sul bilancio consuntivo. Le minoranze disertano il voto

SABBIONETA – Il sindaco di Sabbioneta Marco Pasquali non convoca la Conferenza Capigruppo prima del Consiglio Comunale convocato per domani pomeriggio alle ore 18,30 che dovrà discutere il bilancio consuntivo 2019 e le minoranze annunciano che non parteciperanno al voto. 
E’ quanto spiegano i Consiglieri Comunali di opposizione Aldo Vincenzi, Francesca Mambrini, Lorenza Ghezzi e Claudio Lodi Rizzini che ricordano come sia lo stesso Statuto Comunale a prevedere che (art 9 comma 3): “La conferenza è sempre convocata dal  sindaco in occasione  di consigli comunali aventi ad oggetto l’esame e l’approvazione di atti di programmazione economico finanziaria nonché di atti di pianificazione urbanistica ,In tal casi la convocazione e riunione della conferenza precede notifica dell’ordine del giorno”.
Non  è la prima volta – sottolineano i consiglieri – che non viene convocata la conferenza dei Capigruppo per l’approvazione di atti di programmazione economico-finanziaria. Era già accaduto a febbraio con il bilancio di previsione. Considerato che vengono a mancare i lavori del Consiglio necessari per una funzione legittima dello stesso, non parteciperemo  all’esame e  all’approvazione del rendiconto dei risultati della gestione finanziaria per l’esercizio 2019″.

 

 

 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here