Lombardia: ieri altri 2.282 ultra 80enni vaccinati

ICovid, vaccini: Mantova rimane dietro a Cremona. Sono meno gli operatori sanitari virgiliani nonostante la popolazione maggiore

 

MILANO – Sono stati 2.282 gli anziani che ieri, domenica 21 febbraio, hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-covid nell’ambito della fase ‘1 ter’ dedicata agli over 80. L’Ats Val Padana che fa riferimento all’area di Mantova e Cremona ha segnalato altre 270 vaccinazioni, per un totale di 1739.

Per quanto riguarda gli under 80 ieri sono state 2.718. Il totale complessivo delle vaccinazioni effettuate ieri in tutte le ATS lombarde è di 5.000 vaccinazioni. Sul fronte delle adesioni ieri si è raggiunto il 65,19% degli assistiti, con una punta del 70% per l’ATS della Montagna. Sono 473.212 le adesioni complessive alla campagna vaccinale, di cui 314.836 effettuate tramite il portale, quindi direttamente dai cittadini, 140.137 attraverso i farmacisti e 18.239 effettuate da medici di medicina generale.