Ostiglia, l’8 novembre evento sull’educazione stradale: verrà simulato un incidente auto-moto

Piazzale Mondadori a Ostiglia

OSTIGLIA – “Educazione stradale nelle scuole” è il progetto di regione Lombardia e Ufficio regionale scolastico che arriva a Ostiglia lunedi 8 novembre con una dimostrazione/simulazione di incidente stradale tra un’auto e un motorino. L’evento coinvolge 1500 studenti in tutta la provincia di Mantova e in piazzale Mondadori assisteranno gli studenti degli istituti Greggiati di Ostiglia e Poggio Rusco, Gonzaga di Castiglione delle Stiviere, Fermi di Mantova, circa 200 ragazzi e ragazze delle classi quarte e quinte.
A portare in campo la simulazione è l’Associazione La Strada, con la collaborazione del Comune di Ostiglia che ha accolto la richiesta di ospitare tale importante iniziativa e offerto lo spazio idoneo. Saranno coinvolte le forze dell’ordine, dalla Polizia Locale alla Polizia Stradale, la Croce Rossa e sarà ospite l’atleta paralimpico Andrea De Vincenzi, lui stesso vittima di un incidente che attualmente svolge l’attività di mental coach.
Ai ragazzi saranno spiegate le modalità d’intervento in caso si assista ad un incidente e come gestire le situazioni sotto stress. La durata della simulazione e relativi interventi di recupero dei mezzi e dei soccorsi sarà di un’ora e mezza circa.

“È questo un importante momento di sensibilizzazione ed educazione – spiega il vicesindaco Omero Vinciguerra – pertanto abbiamo accolto favorevolmente la richiesta dell’associazione di ospitare l’evento nel nostro paese, sede anche di un polo scolastico importante”.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here