Passione, professionalità e bontà: addio al fotografo Paolo Turina

RODIGO (MANTOVA) Era la disponibilità fatta persona, ma anche bontà e generosità erano tra le sue tante qualità. Quelle che da oggi mancheranno tantissimo a tutti coloro che hanno conosciuto e voluto bene a Paolo Turina, che nelle scorse ore si è dovuto arrendere a soli 67 anni a un male contro cui lottava da mesi.
Paolo, originario di Roverbella, era un fotografo professionista e a questa sua grande passione, che era diventata il suo lavoro, aveva dedicato gran parte della sua vita. Lavorava da tanti anni per La Voce di Mantova ma aveva gestito in passato anche degli studi professionali ed era richiestissimo per immortalare cerimonie, manifestazioni, partite, eventi di ogni tipo perchè la sua bravura dietro la macchina fotografica era una garanzia di un lavoro ben riuscito. Ha iniziato a lavorare da ragazzo e il destino ha voluto portarselo via proprio quando gli mancavano solo due mesi all’agognata pensione.
Paolo lascia una figlia e la sorella Luciana, famosa cantante e artista alla quale era molto legato. La camera ardente è allestita alla Casa funeraria Maffioli a partire dalle 15 di oggi mercoledì 31 gennaio. I funerali si svolgeranno venerdì alle ore 9 partendo dalla Casa funeraria per la chiesa di Roverbella, dove alle 9.30 verrà celebrata la Santa Messa.
Ciao Paolo ci mancherai tanto, i tuoi amici e colleghi di Mantovauno.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO