Pnrr, Regione conferma tagli per 1,5-1,9 miliardi di euro in Lombardia

Da Regione 2 milioni di euro per Officine Grandi Riparazioni di Sermide

Taglio dei fondi Pnrr confermato in Lombardia e il M5S punta il dito accusatore contro “l’inadeguatezza del centro destra”.
Nicola Di Marco, Capogruppo pentastellato in Consiglio regionale, al termine dell’odierna seduta della Commissione speciale Pnrr. ha dichiarato: «Regione Lombardia ha presentato il conto dei ritardi del Governo sul Pnrr: 1.5-1.9 miliardi di euro non arriveranno in Lombardia, con ciò che ne consegue in termini di investimenti, infrastrutture, indotto, lavoro, ai quali la nostra regione dovrà rinunciare. Il conto per poterci permettere l’inadeguatezza del centrodestra al governo è decisamente molto salato. Incredibilmente però, Regione Lombardia non è in grado di dire dove quei fondi siano stati tagliati e quali progetti non verranno realizzati. Anche oggi è emersa l’importanza di una commissione dedicata ai fondi del Pnrr, voluta dal Movimento Cinque Stelle, per monitorare l’utilizzo fatto in Lombardia, delle risorse ottenute da Giuseppe Conte in Europa».