Teatro Villastrada, Carra (Pd) sostiene la raccolta firme: “Restituire alla comunità un patrimonio storico”

DOSOLO – “La risposta della Comunità per recuperare il teatro sociale di Villastrada di Dosolo, con l’avvio di una raccolta firme, è molto positiva. La regione Lombardia deve essere al fianco dei cittadini e non può ignorare richieste per un intervento delle istituzioni nella procedura di acquisto dell’immobile pignorato dalla ditta che aveva eseguito i lavori, ora messo all’asta. Sosterrò la raccolta firme e proseguirò il mio impegno come consigliere per raggiungere l’obiettivo nonostante la bocciatura dell’emendamento che avevo presentato alla Legge di Bilancio nel mese di dicembre in cui chiedevo 400mila euro da destinare quale contributo al Comune di Dosolo per l’acquisizione dell’immobile”.
Marco Carra, consigliere regionale PD, commenta l’avvio della raccolta firme per il teatro di Dosolo e conferma il suo impegno a fianco della Comunità: “questi soldi l’ amministrazione regionale deve assolutamente metterli, perché non è immaginabile che la regione abbandoni un territorio in questo modo.
“Il Comune ha espresso la volontà di procedere all’acquisizione della struttura, punto di riferimento dell’attività socio culturale, e la regione, a cui si chiede di intervenire per concedere le autorizzazioni necessarie ad espletare la procedura di acquisto all’asta deve prestare attenzione alle richieste di un territorio periferico della provincia di Mantova perché si tratta di un patrimonio storico e di un luogo di aggregazione e dove fare cultura. Senza cura e manutenzioni la struttura potrebbe andare verso il degrado”.