Sabato 16 luglio a Sabbioneta le gare di tractor pulling

SABBIONETA – “Siamo pronti a far tremare il terreno e il cuore di migliaia di persone” promettono gli organizzatori di “Sabbio Pulling Fest”, la manifestazione di tractor pulling che si terrà sabato 16 luglio in via Santuario a Sabbioneta.
Le gare di questo sport motoristico, prevedono il trascinamento di un rimorchio zavorrato, su un tracciato retto realizzato in terra battuta della lunghezza di 110 metri per le qualifiche e 100 metri per le finali. Una competizione nata inizialmente per i soli trattori agricoli: successivamente si è evoluto in uno sport destinato a prototipi di diverse categorie, equipaggiati con motori da potenze eccezionali che lo hanno reso lo sport motoristico su ruote più potente al mondo. Originario dall’America si è poi evoluto, toccando e influenzando gran parte dell’Olanda e approdando pure in Italia nei primi anni 2000.
Diversi team della zona (tra il mantovano e il cremonese) prenderanno parte alla manifestazione: l’ormai ventennale Team Paroli con l’850 Very Super capitanato dal patron Gianluca Paroli, il team Sagri, anche questo affermato nella storia del pulling italiano, con numerosi mezzi guidati da Alfredo Saviola e Diego Barosi in diverse categorie, il team, un po’ più giovane ma agguerrito, Overboost, che vede Mauro Chizzini alla guida di due trattori. Inoltre altri team verranno dal Piemonte e dall’Emilia Romagna
Sarà presente l’associazione Tractor Pulling con il responasabile Mauro Pellegrino (padre della Power Pulling League).

La manifestazione prevederà anche la presenza di un’esposizione di un nutrito parco macchine da ammirare e un’area ristoro. Apertura cancelli alle 15.30 e inizio gare a 17.30. Ingresso adulti 10 euro, ingresso bambini sotto i dieci anni gratuito. Sarà inoltre possibile regalarsi una maglietta commemorativa dell’evento nel segno della solidarietà, in quanto il ricavato verrà devoluto all’ Associazione ForSte.