Terzo mandato sindaci comuni sotto i 15mila, ci siamo. No limiti sotto i 5mila

MANTOVA – Una novità che doveva passare col Milleproroghe, invece si dovrà aspettare probabilmente il mese di febbraio, col decreto elezioni (che andrà a definire la tornata elettorale della prossima primavera, quando nel Mantovano si voterà in 38 comuni e per le europee il 9 giugno), ma la strada sembra tracciata: si va verso la possibilità del terzo mandato per i sindaci dei comuni sotto i 15mila abitanti. Un provvedimento di cui si parla ormai da tempo e sul quale ormai ci sarebbe intesa totale. Un’altra novità, a quanto trapela, dovrebbe essere quella dell’abolizione di ogni “barriera” nei comuni sotto i 5mila abitanti: i sindaci in carica, in questi casi, avevano la possibilità di ricandidarsi anche una terza volta, ora potranno essere riconfermati per un numero illimitato di mandati.