Ribaltone a Cavriana, è Matteo Guardini il nuovo sindaco: “una vittoria di squadra”

CAVRIANA – Matteo Guardini è il nuovo sindaco di Cavriana. Un esito piuttosto inatteso, considerando che il candidato della lista civica Cavriana per tutti si trovava a sfidare il primo cittadino uscente Giorgio Cauzzi, sostenuto dalla lista Idee in Comune di orientamento di centrodestra. Guardini è dunque il nuovo sindaco del paese collinare con 1.137 voti a favore, pari al 61,10%. Cauzzi si ferma a 724 voti (38,90%).

La curiosità riguarda il fatto che Guardini dal 2014 al 2019 era stato vicesindaco proprio di Cauzzi. Nel 2019, per visioni opposte, i due si erano candidati alle elezioni comunali con due liste antagoniste e a spuntarla era stato Giorgio Cauzzi. Cinque anni dopo, è Guardini a trionfare.

“La nostra è una civica apartitica, nessuno ha tessere di partito, anche se non è un mistero che le mie posizioni siano vicine al centrodestra – afferma il neo-sindaco – Questa è la vittoria di una squadra strardinaria senza la quale probabilmente non mi sarei nemmeno candidato. Ora il nostro obiettivo è coinvolgere i giovani e fargli scoprire che lavorare per il proprio paese è bello. La priorità? Intervenire sul bilancio e metterlo in sicurezza, oltre a portare avanti tutti gli impegni che ci sono in essere, a cominciare dal PNRR. E poi andare a caccia di fondi”.

CANDIDATO LISTA VOTI %
Matteo GUARDINI Cavriana per tutti 1137

61,1%

Giorgio CAUZZI Idee in Comune 724

38,9%

 

Schede bianche: 70 (-%) Schede nulle: 79 (-%) Voti nulli: – (-%) Voti contestati non assegnati: 0 (-%)