110 milioni di euro in 30 anni da Fondazione Cariplo per il territorio mantovano: sostenute 1205 iniziative

MANTOVA – Fondazione Cariplo compie 30 anni, totalizzando ben 35 mila progetti sostenuti sul territorio lombardo e nelle province piemontesi di Novara e Verbania. Oltre 3,5 miliardi di euro donati a iniziative sociali nei tradizionali quattro settori di intervento (Ambiente, Arte e Cultura, Ricerca scientifica, Servizi alla persona) con un impegno comune nel generare valore per le comunità, sostenendo chi opera sul territorio e sperimenta nuovi modi di costruire coesione. Inoltre, l’azione di Fondazione Cariplo mira a contrastare le disuguaglianze perché tutti possano avere accesso alle stesse opportunità, sostenere la ricerca e l’innovazione continua per generare conoscenza condivisa e crescita.

Da quando è nata, nel 1991, la Fondazione ha raccolto l’eredità centenaria della Cassa di Risparmio delle province lombarde Cariplo, che, oltre a quella bancaria, svolgeva attività filantropiche fin dal 1816 sotto la guida della Commissione Centrale di Beneficenza, come tuttora  si chiama l’organo di indirizzo dell’ente filantropico.

Delle migliaia di progetti promossi dalla Fondazione:

2298 hanno riguardato il settore AMBIENTE per 214,1 milioni di euro
13786 sono i progetti sostenuti nel settore ARTE E CULTURA per 1161,2 milioni di euro
2338 progetti sostenuti nel settore RICERCA SCIENTIFICA per 538,1 milioni di euro
17178 progetti sostenuti nel settore SERVIZI ALLA PERSONA per 1735 milioni di euro

TERRITORIO DI MANTOVA

Sul territorio di Mantova in questi 30 anni Fondazione Cariplo ha sostenuto 1205 iniziative donando al territorio circa 110 milioni di euro. Tra i progetti emblematici, ovvero di particolare importanza per il territorio e la comunità, citiamo:

  • Gli interventi di restauro della volta sovrastante la Navata, della Cupola con lanterna e delle due grandi Cappelle dette di S. Carlo e Cantelma, presso la Basilica concattedrale di S. Andrea apostolo in Mantova
  • Consolidamento e restauro della Cappella Gonzaga con gli affreschi trecenteschi raffiguranti le storia di San Ludovico D’Angiò della Chiesa di San Francesco
  • Costruzione della nuova sede UONPIA di Viale Piave a Mantova per l’accoglienza delle famiglie dei bambini afferenti ai servizi di neuropsichiatria
  • La valorizzazione dei luoghi religiosi dell’Alto mantovano

In totale, al settore Ambiente sono stati destinati 6,4 milioni di euro a sostegno di 67 progetti di tutela e valorizzazione ambientale.

Il settore Culturale è stato destinatario di quasi 47 milioni di euro per 419 iniziative, tra cui quella del cosiddetto Distretto culturale “Le Regge dei Gonzaga”, che ha preso avvio il 20 luglio 2010 per promuovere l’identità artistica e architettonica che caratterizzano Mantova e il suo territorio.

712 progetti sono invece quelli realizzati nel settore dei Servizi alla persona per oltre 57,2  milioni di euro. Tra le iniziative più significative nell’ambito del Welfare, ricordiamo  Recovery.net, serie di laboratori per una psichiatria di comunità.

Nel 2000 Fondazione Cariplo ha inoltre sostenuto il progetto di sviluppo  della Fondazione Comunità Mantovana, un ente filantropico autonomo e indipendente che realizza sul territorio iniziative di utilità sociale, ambientale e culturale con 27 milioni di euro. “La sinergia tra le due Fondazioni ha consentito  di incidere in modo significativo e capillare sul territorio mantovano, rendendo possibile la continuità tra i molteplici progetti sviluppati e costante l’attenzione  alle esigenze della comunità locale” ha commentato il Presidente di Fondazione Comunità Mantovana, Carlo Zanetti.