Atmosfera ferragostana al Consiglio comunale di Pegognaga

Atmosfera ferragostana al Consiglio comunale di Pegognaga

PEGOGNAGA – La seduta consiliare ferragostana di Pegognaga si é svolta in assoluta tranquillità e all’insegna del bon ton. D’altro canto gli argomenti sono stati discussi da maggioranza e minoranza col preciso intento di evitare diatribe. Dopo l’approvazione unanime dei verbali delle sedute di maggio e giugno, l’assise ha discusso una paio di variazioni di bilancio. La prima riguardava l’esercizio previsionale triennale ’20-’22, comportante una serie di voci illustrate dall’assessore Manuela Tirelli. La quale ha sottolineato «La variazione più corposa concerne l’utilizzo di parte dei 368.15,50 d’avanzo di amministrazione della disciolta Unione con Motteggiana.
Le voci in uscita sono: 100mila euro per la manutenzione straordinaria ambientale del verde; 15mila, acquisto di telecamere per videocontrollo; 40mila, ristrutturazione ambulatori comunali siti nell’edificio della Rsa; 30mila, sistemazione impianto che fornisce riscaldamento a nido e scuola materna; 40mila, affidamento progettazioni; 63.015, lavori di regimazione idraulica di Pegognaga-Est, per la quale é stato fatto un bando per un ammontare complessivo di 123.031 euro, metà a carico del comune e metà della Regione. Voci in entrata: 70mila euro derivanti dalla transazione con il precedente gestore della Rsa; 28mila, trasferiti dallo Stato per lavori di edilizia scolastica leggera funzionali alla riapertura dell’a.s. a settembre; 22.321, quale dividendo Tea».
Inoltre, essendo andata in pensione una dipendente comunale addetta all’InformaGiovani, si traduce in un risparmio di 5mila euro, riciclate comunque allo stesso servizio nel frattempo affidato ad una cooperativa.
La consigliera Teresa Morbio, della minoranza RiAttiviamo Pego, ha richiesto vari chiarimenti, tra i quali 2500 euro per spese Parco San Lorenzo. Ha risposto l’assessore all’ambiente Giulia Caramaschi, spiegando che si tratta del fondo messo a disposizione per il servizio che la Protezione Civile avrebbe dovuto esplicare nel Parco, non espletato causa Covid-19 essendo il personale impegnato altrove. Pertanto il fondo é stornato per altre spese. Viola Messori, pure di RiAttiviamo Pego, ha preannunciato «Condividiamo diverse scelte, mentre rimaniamo perplessi rispetto al futuro di InformaGiovani, perché con l’affido che si intende fare ci sembra snaturata la storia del servizio stesso. Per questo motivo ci asteniamo».
La variazione quindi é stata approvata dalla sola maggioranza. All’unanimità invece é stata votata la ratifica alla variazione di bilancio deliberata in via d’urgenza dalla giunta comunale, riguardante, ha spiegato l’assessore Tirelli, lo scioglimento definitivo dell’Unione con Motteggiana: sono rimaste alcune fatture da saldare. Per le quali comunque vi é completa copertura. La cifra di competenza del comune di Pegognaga ammonta a 118.571,90.

Riccardo Lonardi

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here