Falsa autocertificazione: i carabinieri di Acquanegra multano un 29enne

Fermato dai carabinieri di Acquanegra

ACQUANEGRA – Ancora false autocertificazioni in tema di Covid: un ragazzo indiano – S.K. classe 1991 – domiciliato nel cremonese, è stato fermato ieri dai carabinieri della stazione di Acquanegra sul Chiese in via Montanari durante un controllo alla
circolazione stradale. Il giovane, allo stop dei militari, forniva un’autocertificazione in cui giustificava il suo spostamento per motivi di lavoro presso una ditta di Bolzano.
I militari però, a seguito di accertamenti, appuravano l’inesistenza di questa ditta scoprendo, inoltre, che il ragazzo era disoccupato.

Cosi, al termine degli accertamenti il giovane veniva deferito all’Autorità Giudiziaria di Mantova per falsa attestazione a pubblico ufficiale, nonchè sanzionato per l’inosservanza ai divieti anti virus imposti dai recenti decreti (essendo stata commessa la violazione a bordo di un autoveicolo, non è ammesso il pagamento in misura ridotta e dovrà pagare 400 euro).

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here