Ostiglia, sopralluogo al cantiere del Municipio: prevista variante al progetto

Tecnofer, il Comune convoca la nuova proprietà:

OSTIGLIA – Sopralluogo, stamattina, della Struttura Commisssariale di regione Lombardia, al cantiere del municipio, per i lavori in corso post sisma 2012. Sul progetto iniziale, completamente finanziato dal Governo, si è resa necessaria una variante, per alcuni interventi non prevedibili dal progetto iniziale e per alcune migliorie, che sarà sottoposta alla Sovrintendenza. La variante prevede lavori per 950 mila euro, di cui 500 mila per interventi necessari, gli altri per migliorie dovute alla sistemazione futura di uffici di valenza sovracomunale. Il progetto dovrà passare un primo vaglio della Sovrintendenza e in seguito la valutazione della Struttura Commissariale per l’erogazione del contributo che dovrebbe rientrare nei fondi post sisma.

Al sopralluogo erano presenti tre tecnici della Struttura Commissariale, il tecnico strutturista, il direttore dei lavori e progettista, arch. Giorgio Gabrieli, il responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale ing. Lorenzo Grecchi, il sindaco, Valerio Primavori e il vice sindaco Omero Vinciguerra.

Nel frattempo, i lavori proseguono da cronoprogramma e hanno raggiunto il 60% delle opere da realizzare.