Aree rurali: dalla Regione 12mln di euro per i GAL mantovani

MANTOVA – Regione Lombardia ha completato le procedure per finanziare, con oltre 63 milioni di euro, le ‘Strategie Leader’ presentate da 15 società GAL-Gruppi di azione locale. Lo annuncia l’assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi.

“Dopo la verifica di costituzione delle società – dichiara l’assessore Beduschi – che comprendono amministrazioni locali e soggetti privati impegnati in progetti per valorizzare i territori, mettiamo a disposizione le risorse del Complemento per lo sviluppo rurale del Piano strategico nazionale della Pac 2023-2027 della Regione Lombardia, che arriveranno nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Mantova, Monza e Brianza, Pavia e Sondrio”. “Nei prossimi anni – prosegue Alessandro Beduschi – i GAL avranno un ruolo fondamentale per mettere in campo numerose azioni, che vanno dalla tutela dell’ambiente e del patrimonio boschivo e zootecnico, ma che saranno inoltre dedicate alle imprese con attività di formazione, aggiornamento e scambio di buone pratiche”.

I fondi saranno inoltre utilizzabili per la realizzazione di infrastrutture di viabilità forestale, per l’avvio di startup agricole o per attivare azioni di informazione e di promozione dei prodotti e dei territori. “L’obiettivo più importante – conclude Beduschi – è alimentare un processo virtuoso di contrasto allo spopolamento delle aree rurali e dare impulso allo sviluppo e alla creazione di servizi ai cittadini, oltre alla valorizzazione del patrimonio naturale, culturale ed economica di aree considerate, a torto, periferiche”.

Di seguito il riparto delle risorse suddiviso per GAL:

GAL PRESOLANA E LAGHI BERGAMASCHI 4.514.750 euro;

GAL GARDAVALSABBIA 4.293.500 euro;

GAL OGLIO PO 4.000.000 euro;

GAL DELLE COLLINE BERGAMASCHE 3.900.000 euro;

GAL OLTREPO PAVESE 4.000.000 euro;

GAL LARIO CERESIO 3.288.000 euro;

GAL VALLE TROMPIA BEE GREEN VALLEY AGENZIA DI SVILUPPO 4.200.000 euro;

GAL SEBINO VALLE CAMONICA VAL DI SCALVE 5.100.000 euro;

LAGO DI COMO GAL 4.217.500 euro;

GAL PARCHI E VALLI DEL LECCHESE 4.800.000 euro;

GAL VALLE BREMBANA 2020 4.000.000 euro;

GAL TERRE DEL PO 2.0 4.000.001,25 euro:

GAL GARDA E COLLI MANTOVANI 4.000.000 euro;

GAL VALTELLINA 5.100.000 euro;

GAL RISORSA LOMELLINA 4.200.000 euro.