Coprifuoco subito alle 23. Ecco il programma delle riaperture

Coprifuoco alle 23 da subito (mercoledì prossimo) slittamento alle 24 dal 7 giugno ed eliminazione totale dal 21 dello stesso mese. E’ questo quanto emerso dalla cabina di regia del governo Draghi per decidere le riaperture. Già in atto, comunque, un braccio di ferro tra la Lega che chiede di spostare alle 24 da subito il coprifuoco, e la linea più prudente rappresentata dal ministro della salute Roberto Speranza.

Secondo quanto si apprende da fonti di governo, inoltre, i ristoranti e i bar dovrebbero aprire a pranzo e a cena anche al chiuso dal 1° giugno. Dal 15 invece i matrimoni, ma col green pass per i partecipanti. Sempre dal 1° giugno Friuli, Sardegna e Molise potrebbero essere in zona bianca, a seguire Abruzzo, Liguria e Veneto potrebbero imitarle. In questo caso, in queste regioni, cadrebbe prima l’obbligo del coprifuoco, visto che nella regolamentazione della zona bianca non è previsto.

Anticipata al 24 maggio la riapertura delle palestre, mentre le piscine al chiuso apriranno il 1° luglio. Nella stessa data riaprono casinò e sale bingo. I parchi tematici apriranno il 15 giugno. Non riapriranno per ora le discoteche.

Per quanto riguarda centri commerciali e mercati nel weekend, la riapertura generale (finora nei festivi e prefestivi vigeva la chiusura degli esercizi non di prima necessità dislocati in centri commerciali, gallerie e parchi commerciali) scatterà dal 22 maggio. 

Manifestazioni sportive: il pubblico tornerà dal 1° giugno all’aperto e dal 1° luglio al chiuso (capienza non superiore al 25% della massima e non oltre i 1.000 all’aperto e i 500 al chiuso). Cade inoltre la distinzione con le competizioni di interesse nazionale.

Cambieranno anche i parametri per le zone “colorate”. Peserà meno l’Rt, si guarderà più all’incidenza e al tasso di ospedalizzazione. I criteri scenderanno da 21 a 12.

Potrebbe cambiare anche il green pass: la scadenza va verso il prolungamento (dai sei mesi attuali), per ottenerlo potrebbe anche essere sufficiente una sola dose di vaccino.