Grazie alla Fondazione Bam un trattorino agricolo per la Casa del Sole

La Casa del Sole di San Silvestro
La Casa del Sole di San Silvestro

SAN SILVESTRO (CURTATONE) – Si è chiuso il progetto “Cura ambienti esterni Casa del Sole” finanziato con 22.500 euro dalla Fondazione Banca Agricola Mantovana con il bando del 31 marzo 2019. Grazie ai contributi la struttura ha potuto acquistare un trattorino agricolo fornito di erpice per maneggi e attrezzature necessarie per la cura del verde, ambienti esterni ed orto della Casa Sole.
Da diversi anni la Fondazione BAM è vicina alla struttura di San Silvestro di Curtatone e alle sue attività a favore dei bambini con disabilità. Grazie a questa vicinanza la Casa del Sole è riuscita a sviluppare progetti innovativi e a migliore costantemente i propri servizi.

“Siamo felici – spiega il presidente della Casa del Sole Enrico Marocchi – di poter contare sull’aiuto ed il sostengo della Fondazione BAM. In tanti anni si è dimostrata un punto fermo per noi e per i nostri bambini”. Da diversi anni, infatti, la Fondazione BAM è vicina alla struttura di San Silvestro ed alle sue attività a favore dei bambini con disabilità. Una vicinanza che ha permesso di sviluppare progetti innovativi e a migliore costantemente i servizi.  

Un mezzo importante per la struttura immersa in uno spazio di oltre 60.000 mq, in gran parte destinato a parco (nella parte circostante la villa dei Vetri), un maneggio con annessi terreni e sabbia ed un orto. Si tratta di un verde che accoglie e circonda non solo gli edifici, ma anche i bambini e ragazzi, gli educatori e le persone che visitano la Casa del Sole.
Vi sono aree verdi specificamente destinate alle attività dei ragazzi, come il maneggio e l’orto. Un ambito di particolare importanza riveste la cura del maneggio e degli spazi adiacenti. Quotidianamente la sabbia all’interno del maneggio deve essere trattata con un erpice per rimanere soffice ed essere così adeguata per il passo dei cavalli e più sicura in caso di cadute. Gli spazi adiacenti che vedono la presenza di recinti all’aperto con all’interno terra e sabbia hanno anche loro bisogno di una manutenzione giornaliera. Un ambiente curato e sano garantisce il necessario benessere ai cavalli della Casa del Sole, fondamentale per svolgere l’attività di ippoterapia.
L’orto della Casa del Sole associato alla serra, permette di realizzare delle importanti attività educative. I ragazzi possono infatti seguire concretamente, all’interno del progetto educativo approvato dall’équipe e con la presenza di un educatore specializzato, lo sviluppo delle piantine a partire dalla semina nella serra, al trapianto, alla cura e alla raccolta finale.